Fattoria Didattica

Buongiorno a tutti mi chiamo Giacomo Cianchi e sono titolare dell’Azienda Agricola Poggio di Ponte.
La nostra Azienda, fondata nel 2014, è suddivisa in 2 aree geograficamente distinte ma vicine; la prima si trova in Località Ponte alla Chiassa, un piccolo paese ai piedi del Casentino e ospita le api e gli olivi, mentre la seconda, a Pratacci, è sede dell’Allevamento di animali da cortile e della struttura agrituristica.
L’Allevamento Poggio di Ponte è oggi una delle 3 realtà più importanti a livello nazionale.
All’interno della struttura si allevano specie di uccelli acquatici estremamente rare e uniche, per molte delle quali siamo addirittura gli unici allevatori in tutto il territorio nazionale. Riceviamo visitatori da ogni regione d’Italia, comprese le lontane isole e persino da molti tra i principali Paesi Europei. Le nostre splendide specie, nate e cresciute all’interno della nostra struttura, sono arrivate sino in Spagna, Francia, Belgio, Olanda e molti altri paesi ancora.
Appassionato di specie di uccelli acquatici fin da piccolo, grazie alla forte passione trasmessa in primis da mio nonno ma anche da mio padre, ho sempre avuto il forte interesse per questi splendidi esemplari; ho sempre cercato di dedicare molto del mio tempo libero sia per approfondire le mie conoscenze che le mie esperienze e allo stesso tempo di contattare persone che ne sapevano più di me e dalle quali ho appreso molte informazioni importanti per il mio sviluppo e la mia crescita di allevatore.

Ad oggi la nostra realtà è sicuramente una delle più importanti, ma lo sguardo è comunque al miglioramento quotidiano tentando di portare avanti tradizioni del passato e cercando di migliorare e di crescere sempre giorno dopo giorno.

Il mio allevamento è basato su 5 pilastri fondamentali, Colombi, Oche, Anatre, Cigni e Trampolieri. Con il trascorrere degli anni ho trasformato la mia passione, in una vera e propria azienda agricola allargando i miei orizzonti anche alla produzione di olio, miele e vino.

La passione ha permesso tutto questo ed è soprattutto questa emozione che vorrei trasmettere agli altri. Credo fortemente che riuscire a fare nella vita ciò che uno desidera sia davvero il massimo per chiunque, perché se si segue la strada della passione non si sente la fatica né il sacrificio ma si va avanti ogni giorno con la spiccata voglia di crescere, di migliorare, di scrivere nella vita qualcosa di importante.
Questa voglia, di condividere le mie emozioni, mi ha portato a organizzare alcune tematiche di fattoria didattica rivolte ai bambini della prima infanzia ma anche in età scolare; chissà che in mezzo a tanti di loro non vi sia già l’animo di un piccolo allevatore o di una piccola allevatrice.

1) ENTRATA

Di generazione in generazione si è tramandata la passione di allevare specie acquatiche e attualmente siamo uno tra i primi allevamenti in Italia.

2) LAGONE

Una delle aree più antiche, la più grande (1 ettaro circa) e con il lago più profondo dell'allevamento. Qui potete trovare più di 40 speciediverse di acquatici, come ad esempio: fischioni, alzavole, codoni, oche delle hawaii e le coloratissime mandarine e spose. Tutte specie che ovviamente possono convivere insieme.

3) VOLIERE ORNAMENTALI

Costruite con un design ornamentale, ogni voliera mostra una tipologia di vegetazione totalmente diversa e tenta di seguire le esigenze dei propri abitanti. All'interno delle voliere ci sono specie molto delicate e rare come per esempio trampolieri e anatre nordiche.

4) VIGNA

Ci sono specie selvatiche di oche di piccole dimensioni che concimano e mantengono pulita e ordinata la vigna di famiglia.

5) TRE LAGHI

Come al "Lagone", abbiamo specie gregarie, però la presenza di tre laghi invece di uno soltento permette una convivenza ancora più pacifica in tutto l'ambiente.

6) PRESELLI

Ha questo nome perché segue una struttura a terrazze. La prima parte ("Preselli nuovi") presenta specie che devono stare da sole poiché molto territoriali, invece nella seconda ("Preselli vecchi") abbiamo coppie di oche aggressive con o loro simili ma che convivono comunque con anatre di piccole dimensioni con cui non entrano in competizione vista la differente mole .

7) UFFICIO

Qui termina il nostro tour. Grazie mille per essere stati nostri ospiti. scoprite i nostri prodotti articoli, naturali al 100% e di origine Toscana. Per altre info visitate il nostro sito www.allevamentopoggiodiponte.it e seguite tute le nostre pagine social.

I percorsi tematici che vorrei proporre sono 5, incentrati sugli esemplari che popolano il mio allevamento e sono tutti adattabili alle varie età dei piccoli partecipanti.

1. PAPERINI MIEI BUONGIORNO - Dall'uovo al Pulcino

Cosa Impariamo: come nasce un piccolo paperino. Il percorso di vita, da quando la coppia riproduttrice si forma, la scelta del nido, la deposizione, la cova, la schiusa e come crescono i piccoli paperini nei primi giorni di vita. Un percorso per mettere i bambini a conoscenza della vera e propria nascita di un piccolo essere vivente.

Il percorso didattico si svolge:
09:00 ritrovo in fattoria, saluti, presentazioni e colazione (ove richiesta)
09:30-10:30 visita con spiegazione del percorso
10:30-11:30 laboratorio didattico “Costruiamo il nido in miniatura”
11.30-12:00 foto ricordo di gruppo e rilascio attestato di partecipazione
12:30-13:30 pausa pranzo e gioco libero in campagna
13:30-15:00 visita al cartellone delle uova e laboratorio di decoro delle uova che poi i bimbi potranno portare a casa
15:00 merenda campagnola

 

2. LA FAMIGLIA REALE - Le specie di Cigni

Cosa Impariamo: attraverso la storia narrata delle vicende di una famiglia di cigni reali, si raccontano le caratteristiche di vita delle varie specie di cigni, necessità, bisogni, cibo, spazi, per far capire come far star bene un animale così imponente e maestoso.
Un percorso che mette a conoscenza i piccoli ospiti delle diversità di necessità che vi possono essere tra i vari esseri viventi, nello specifico che non tutti sono uguali nelle proprie esigenze.

Il percorso didattico si svolge:
09:00 ritrovo in fattoria, saluti, presentazioni e colazione (ove richiesta)
09:30-10:30 visita con spiegazione del percorso
10:30-11:30 laboratorio didattico “riconosci il canto delle varie specie di cigni”
11.30-12:00 foto ricordo e rilascio attestato di partecipazione
12:30-13:30 pausa pranzo e gioco libero in campagna
13:30-15:00 fiaba del brutto anatroccolo
15:00 merenda campagnola

 

3. TUTTI GLI ABITANTI IN FESTA - Le specie che popolano il Bosco

Cosa Impariamo: attraverso la descrizione dei vari animali si percorre tutto l’allevamento tappa dopo tappa. Si cerca di illustrare in modo breve e coinciso tutte le varie specie che alleviamo illustrando eventuali particolarità e caratteristiche tipiche delle specie.

Il percorso didattico si svolge:
09:00 ritrovo in fattoria, saluti, presentazioni e colazione (ove richiesta)
09:30-10:30 visita con spiegazione del percorso
10:30-11:30 laboratorio didattico “riconosciamo le specie” (si divide il gruppo in 2 squadre e si fa il memory con gli ucceli acquatici)
11.30-12:00 foto ricordo e rilascio attestato di partecipazione
12:30-13:30 pausa pranzo e gioco libero in campagna
13:30-15:00 video sulle varie specie di uccelli acquatici
15:00 merenda campagnola

 

4. VOLARE IN LIBERTÀ - La migrazione

Cosa Impariamo: attraverso il racconto di una favola si cerca di imparare il tema della migrazione degli uccelli. Il percorso intende mettere a conoscenza i bambini di questa spettacolare capacità di traversata, questa necessità di spostarsi da nord a sud alla ricerca di cibo e di aree più miti dove svernare.

Il percorso didattico si svolge:
09:00 ritrovo in fattoria, saluti, presentazioni e colazione (ove richiesta)
09:30-10:30 visita con spiegazione del percorso
10:30-11:30 laboratorio didattico “giochiamo con la mappa del mondo” (una mappa grande a terra con le varie figure di alcune specie che facciamo partire e facciamo vedere fisicamente dove vanno in migrazione)
11.30-12:00 foto ricordo e rilascio attestato di partecipazione
12:30-13:30 pausa pranzo e gioco libero in campagna
13:30-15:00 video sulla migrazione e spiegazione di un esperto
15:00 merenda campagnola

 

5. PICCOLI PORTATORI DI MESSAGGI - Il piccione viaggiatore

Cosa Impariamo: Conosciamo la storia del piccione viaggiatore, portatore di messaggi fin dalle primordiali origini. Un percorso che mette a conoscenza le antiche origini di questa caratteristica, la sua storia e la sua importanza per la telecomunicazione soprattutto nel periodo di conflitti e di guerre.

Il percorso didattico si svolge:
09:00 ritrovo in fattoria, saluti, presentazioni e colazione (ove richiesta)
09:30-10:30 visita con spiegazione del percorso
10:30-11:30 laboratorio didattico “piccoli viaggiatori passiamoci un messaggio con il becco” (costruiamo dei becchi di carta da far indossare)
11.30-12:00 foto ricordo e rilascio attestato di partecipazione
12:30-13:30 pausa pranzo e gioco libero in campagna
13:30-15:00 video sulla storia del piccione viaggiatore
15:00 merenda campagnola

 

 

Info e Contatti

I nostri contatti sono:
email: info@allevamentopoggiodiponte.it
tel: +39 3333790198
facebook: Allevamento Poggio di Ponte

Siamo sempre a disposizione per qualsiasi dubbio o chiarimento, nel caso siano semplici e fattibili possiamo apporre delle modifiche a vostro piacimento ai vari percorsi didattici.

Nel caso di maltempo la visita verrà rinviata poiché la maggior parte del tempo trascorso durante i percorsi in fattoria si svolge all’esterno.