Allevamento

L’Allevamento Poggio di Ponte nasce dall’unione di due grandi amici che spinti dalla passione per gli animali da cortile decidono, nell’inverno del 2001, di iniziare a selezionare colombi nelle razze più svariate e curiose, sia italiane che straniere. Spinto dalla grande passione acquistai le prime coppie di colombi ad una fiera di animali da cortile nei pressi della mia città; fu un’emozione indimenticabile, rimasi talmente estasiato e compiaciuto da tale affare che poi la passione e la voglia mi portarono con il passare degli anni all’acquisto di moltissime altre coppie di colombi diverse l’una dall’altra per colori, forme, dimensioni e caratteristiche. Fu cosi che intrapresi seppure con sacrificio l’allevamento di tali specie aiutato dal mio grande amico e dai rispettivi nostri padri appassionati come noi, o forse più di noi. Il 2006 è stato l’anno in cui acquistai, spinto da mio padre e dalla sua grande ammirazione per questi tipi di esemplari così particolari e interessanti, le prime coppie di anatre ed oche.

Il suo amore per gli uccelli acquatici deriva a molti anni prima quando insieme a mio nonno, si dilettavano ad allevare anatidi di vario tipo. Fu così che la passione prese il sopravvento anche su di me ed oggi le coppie che allevo sono davvero moltissime. 

Attualmente l’Allevamento Poggio di Ponte comprende appunto Colombi, Oche ad Anatre e ogni anno conta decine di nuovi arrivi. Ogni primavera si assiste a spettacoli nuovi, nuove emozioni che ci caricano di gioia e di felicità.

E’ vero, sicuramente la nostra passione può sembrare insolita, molto particolare, ma in fondo sana e fortemente inspirata alle origini rurali in cui affondiamo le nostre radici. Il sito dell’Allevamento Poggio di Ponte nasce principalmente per la nostra volontà di far conoscere, a chi è appassionato come noi, qualcosa in più di certe categorie di animali. Infatti attraverso la passione ci siamo documentati con testi importanti, provenienti da tutto il mondo, e le nostre nozioni le abbiamo volute inserire per far conoscere alcuni aspetti fondamentali, essenziali di specie troppo importanti per non essere considerate come si deve. A tale proposito è importante evidenziare che non tutte le specie menzionate nelle nostre schede vengono allevate, anche se un’altissima percentuale di queste sono presenti all’interno della nostra struttura.